Loading...

Associazione Culturale Aristosseno

Master di Viola

26 agosto - 4 settembre 

Nato a Roma nel 1974.

Allievo di Giuranna e di Bashmet per la Viola, ha studiato Quartetto con i massimi interpreti mondiali di questa formazione (Quartetti Amadeus, Berg, Tokyo, La Salle e Quartetto Italiano).

Ha vinto vari concorsi come solista e come quartettista (Vittorio Veneto, G.B. Viotti, V. Bucchi).

Ha suonato come prima Viola presso la Fenice di Venezia (2002, 2007), il San Carlo di Napoli (2008), l’Orchestra Regionale di Roma e del Lazio (2009) e l’Orchestra del Teatro “G. Verdi” di Salerno (2010). E’ stato Prima Viola solista della Roma3 Orchestra (2005-2011). La sua carriera è principalmente di Camerista. Ha suonato con il Quartetto Bernini e con il Sestetto di Roma in tutta Italia, Europa, Stati Uniti, America Latina, Medio ed Estremo Oriente. E’ membro sin dalla sua fondazione (2002), dell’Ensemble Algoritmo, specializzato nella Musica Contemporanea ed invitato nei più importanti Festival Contemporanei italiani ed internazionali. Nei vari gruppi con i quali ha suonato ed attualmente suona, si è esibito in teatri come il Parco della Musica di Roma, il Teatro Coliseo di Buenos Aires, la Biennale di Venezia, la Goldsmith’s Hall di Londra, il Teatro Carlo Felice di Genova, il Muzikgebow di Amsterdam, la ProQuartet di Parigi, il Conservatorio di Pechino, il Cantiere Internazionale di Montepulciano e l’Accademia Chigiana di Siena, fra gli altri. Ha all’attivo un’ampia discografia da Bach a Sciarrino. Ha inciso per Stradivarius, Neos, Dynamic. Fra le sue incisioni il “Monologue” di Schnittke per Viola e Archi (Dynamic) ha ricevuto un’ottima critica internazionale come quella di T. Potter (Strad Magazine): “Meraviglioso suono di viola su tutta l’estensione”. 

E’ docente di Viola presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino.